Rapporto IOSCO su AI e ML in consultazione

È stato posto in pubblica consultazione, che terminerà il prossimo 26 ottobre, il rapporto relativo alla regolazione e supervisione dell’utilizzo di Intelligenza artificiale (AI) e Machine Learning (ML) da parte degli intermediari finanziari e gestori patrimoniali. IOSCO infatti, attraverso il Rapporto citato ha posto in evidenza come un buon utilizzo di tali tecnologia possa contribuire ad aumentare la rapidità di esecuzione a fronte di una diminuzione dei costo dei servizi di investimento, rappresentando un innovazione di un certo vantaggio per investitori e imprese. Le misure proposte sono sei, e mirano alla creazione di framework normativi adatti alla supervisione degli intermediari che decidano di fare ricorso a tali tecnologie, garantendo al contempo che questi possiedano le caratteristiche ritenute idonee per: controlli interni e sorveglianza adeguati all’utilizzo e monitoraggio delle tecnologie AI e ML; conoscenze ed esperienze sufficienti ed adeguate per la gestione dei risultati di AI e ML; sviluppo e test per la identificazione di potenziali problematiche e/o rischi connessi alla implementazione di AI e ML; garanzia di un sufficiente grado di trasparenza e divulgazione nei confronti di investitori ed autorità.

2 visualizzazioni0 commenti
Le ultime notizie