Cerca
  • Redazione

Pubblicate le Linee Guida ESAs sulla cooperazione e lo scambio d’informazioni transfrontaliera

Le autorità europee di vigilanza (ESMA, EBA ed EIOPA, insieme ESAs) hanno pubblicato delle Linee Guida congiunte relative alla cooperazione e lo scambio d’informazioni tra le autorità di vigilanza in ambito creditizio e finanziario ai sensi della Direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo (IV Direttiva Antiriciclaggio) così come modificata dalla Direttiva (UE) 2018/843 (V Direttiva Antiriciclaggio). In particolare, le Linee Guida propongono la creazione di collegi tra autorità di vigilanza di diversi stati e i responsabili aziendali AML/CTF che operino nel caso in cui il medesimo ente creditizio o finanziario svolga la propria attività su base transfrontaliera e sia sottoposto alla vigilanza di più autorità. Le Linee guida comprendono anche delle disposizioni per la cooperazione di vigilanza quando non sia possibile la costituzione di un collegio.

0 visualizzazioni

© 2029 by IPA - INVESTMENT PROTECTION ADVISORS

copertina ETF 11 - 03 2020.jpg

Scarica la tua copia gratuitamente

del settimanale nostro partner

PRIMOSEGNO EDIZIONI