L’Antitrust sulla trasparenza dei contratti

Da un comunicato dell’ Antitrust si apprende che l’ Autorità ha concluso delle istruttorie nei confronti di fornitori di energia elettrica e gas.Quattro istruttorie hanno portato all’accertamento di condotte ingannevoli e omissive in merito all’indicazione dei costi di fornitura dell’energia elettrica e/o del gas e a sanzioni nei confronti di Ajò Energia (148.000 euro), Bluenergy (2 milioni di euro), Ubroker (1.880.000 euro) e Visitel (100.000 euro). Le altre due istruttorie - nei confronti di Enne Energia ed Europe Energy - sono state chiuse con l’accettazione degli impegni”.

L’Autorità, anche in vista del passaggio definitivo al mercato libero dell’energia previsto per gennaio 2024, è impegnata a a monitorare i contenuti delle proposte commerciali di energia e gas per assicurare la trasparenza delle offerte e l’assenza di oneri impropri e anche per consentire ai consumatori di scegliere le migliori condizioni di offerta.

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie