Cerca
  • Redazione

Guida sui rischi climatici in consultazione

La BCE ha messo in pubblica consultazione, aperta fino al 25 settembre, una guida sulle modalità di gestione dei rischi climatici ed ambientali da parte delle Banche. La Guida si propone cioè di fornire indicazioni per la gestione sicura e prudente di tali rischi, anche attraverso le comunicazioni al pubblico nel rispetto della dovuta trasparenza e del quadro prudenziale vigente. La BCE, poiché tali rischi costituiscono fattori determinanti per le categorie di rischio esistenti e presentino potenzialmente un impatto notevole sulla economia reale, si propone di far sì che le banche vi diano il necessario rilievo. In particolare, vengono specificate le aspettative della Vigilanza Bancaria della BCE quanto alla attività che le Banche dovrebbero porre in essere per considerare in maniera adeguata i rischi climatici ed ambientali nei propri sistemi di governance e di gestione dei rischi. Nodo centrale resta la trasparenza, secondo la BCE infatti le Banche dovrebbero rafforzare l’informativa in merito agli aspetti climatici ed ambientali.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Individuate le categorie omogenee per usura

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 242 del 30 settembre 2020 il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 26 settembre 2020 di classificazione delle operazioni creditizie per categor

Antiriciclaggio: l’EBA risponde alla Commissione Europea

La Commissione europea aveva di recente investito l’EBA di suggerire le modifiche da apportare alla Direttiva (UE) 2015/849 in tema di antiriciclaggio, con l’obiettivo di maggiore rafforzamento del q

© 2029 by IPA - INVESTMENT PROTECTION ADVISORS

prima ETFNews 13 - 12 2020.pages.jpg

Scarica la tua copia gratuitamente

del settimanale nostro partner

PRIMOSEGNO EDIZIONI