Cerca
  • Redazione

Estese le proroghe per le segnalazioni armonizzate

In linea con le decisioni rese da BCE ed EBA a livello europeo, la Banca d’Italia ha deciso di estendere la proroga dei termini per l’invio delle segnalazioni di vigilanza armonizzate anche alle banche meno significative ed alle SIM. La proroga prevede che queste ultime possano trasmettere le segnalazioni entro il mese successivo alla scadenza regolamentare, e riguarda anche gli intermediari finanziari non ricompresi nell’ambito di applicazione del Regolamento CRR e della Direttiva CRD4. Restano invece escluse dalla estensione dei termini le segnalazioni su LCR e ALMM, poiché considerate prioritarie, e le segnalazioni non armonizzate, per le quali non pare esservi necessità di proroghe.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Individuate le categorie omogenee per usura

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 242 del 30 settembre 2020 il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 26 settembre 2020 di classificazione delle operazioni creditizie per categor

Antiriciclaggio: l’EBA risponde alla Commissione Europea

La Commissione europea aveva di recente investito l’EBA di suggerire le modifiche da apportare alla Direttiva (UE) 2015/849 in tema di antiriciclaggio, con l’obiettivo di maggiore rafforzamento del q