Cerca
  • Redazione

Dalle ESAs la proposta per l’informativa sulla sostenibilità nei servizi finanziari

Le tre autorità europee di vigilanza (EBA, EIOPA e ESMA, insieme ESAs) hanno pubblicato oggi un documento di consultazione concernente proposte di standard informativi connessi ai fattori ESG (Environmental, Social and Governance) ai sensi del Regolamento (UE) 2019/2088 relativo all’informativa sulla sostenibilità nel settore dei servizi finanziari. In particolare, il documento ha ad oggetto progetti di norme tecniche di regolamentazione (RTS): sul contenuto, le metodologie e la presentazione delle informazioni sugli effetti negativi per la sostenibilità a livello di soggetto, per quanto concerne a) gli indicatori di sostenibilità in materia di effetti negativi sul clima e altri effetti negativi connessi all’ambiente, b) nonché quelli connessi alle problematiche sociali e concernenti il personale, il rispetto dei diritti umani e le questioni relative alla lotta alla corruzione attiva e passiva; per specificare ulteriormente i dettagli della presentazione e del contenuto delle informazioni sulla promozione delle caratteristiche ambientali o sociali nell’informativa precontrattuale; per specificare ulteriormente i dettagli della presentazione e del contenuto delle informazioni sugli investimenti sostenibili nelle informazioni precontrattuali; per specificare ulteriormente i dettagli del contenuto delle informazioni sulla promozione delle caratteristiche ambientali o sociali e degli investimenti sostenibili su siti web per specificare i dettagli del contenuto e della presentazione delle informazioni sula promozione delle caratteristiche ambientali o sociali e degli investimenti sostenibili nelle relazioni periodiche.

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

© 2029 by IPA - INVESTMENT PROTECTION ADVISORS

prima ETFNews 12 - 07 2020.jpg

Scarica la tua copia gratuitamente

del settimanale nostro partner

PRIMOSEGNO EDIZIONI