Cerca
  • Redazione

Cyber sicurezza: strategia comune di Consob e Banca d’Italia

Consob e Bank Italia hanno reso noto, lo scorso 16 gennaio, di aver concordato una comune strategia destinata a rafforzare la sicurezza cibernetica del settore finanziario. Il comunicato stampa prevede specifiche misure per le infrastrutture finanziarie concernenti ad esempio i sistemi i pagamento, i depositi centrali e le sedi di negoziazione dei titoli. La strategia mira quindi a combattere le minacce informatiche naturalmente e strettamente legale al rapido sviluppo della economia digitale, sviluppo enormemente già rapido della relativa regolamentazione, incrementando la sicurezza degli operatori finanziari e dei servizi messi a disposizione dei cittadini, delle imprese e della PA. Il piano è un piano d’azione congiunto, connotato da un forte approccio cooperativo e sinergico tra le due autorità, che riguarda varie aree di intervento, dalla regolamentazione più tecnica alla formazione in tema di consapevolezza dei rischi cibernetici. L’intenzione sotto questo ultimo profilo è utilizzare strumenti di valutazione dei cyber-rischi già adottati a livello europeo inserendoli, anche gradualmente nel nostro sistema nazionale anche in relazione alla valutazione del livello di preparazione degli operatori finanziari.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Individuate le categorie omogenee per usura

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 242 del 30 settembre 2020 il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 26 settembre 2020 di classificazione delle operazioni creditizie per categor

Antiriciclaggio: l’EBA risponde alla Commissione Europea

La Commissione europea aveva di recente investito l’EBA di suggerire le modifiche da apportare alla Direttiva (UE) 2015/849 in tema di antiriciclaggio, con l’obiettivo di maggiore rafforzamento del q