Cerca
  • Redazione

Commissione Europea, rischi di investimenti esteri nel settore sanitario

La situazione di emergenza legata alla COVID-19 sta producendo effetti dilaganti sull’economia dell’Unione europea. Tra le possibili conseguenze dell’attuale shock economico vi è un aumento del rischio potenziale per le industrie strategiche, in particolare (ma non esclusivamente) quelle correlate all’assistenza sanitaria. Potrebbe infatti aggravarsi il rischio che si verifichino tentativi di acquisizione, tramite investimenti diretti esteri, di aziende della filiera dell’assistenza sanitaria. Occorre vigilare per garantire che tali potenziali manovre non minino la capacità dell’UE di soddisfare le esigenze sanitarie dei suoi cittadini. I rischi per le capacità strategiche dell’UE intese in senso lato possono essere esacerbati dalla volatilità o dalla sottovalutazione dei mercati azionari europei. Le attività strategiche sono essenziali per la sicurezza dell’Europa e costituiscono la struttura portante della sua economia e, di conseguenza, della sua capacità di risollevarsi rapidamente. A tal fine la Commissione europea: (i) ha invitato gli Stati membri ad avvalersi appieno, sin da ora, dei meccanismi di controllo degli IED (investimenti esteri diretti) per tenere conto di tutti i rischi per le infrastrutture sanitarie critiche, per l’approvvigionamento di fattori produttivi critici e per altri settori critici, come previsto nel quadro giuridico dell’UE; (ii) ha invitato quegli Stati membri che attualmente non dispongono di un meccanismo di controllo, o i cui meccanismi di controllo non riguardano tutte le operazioni pertinenti, a istituire un meccanismo di controllo completo e, nel frattempo, ad avvalersi di tutte le altre opzioni disponibili per far fronte ai casi in cui l’acquisizione o il controllo di una determinata impresa, infrastruttura o tecnologia comporti un rischio per la sicurezza o l’ordine pubblico nell’UE, compresi i rischi per le infrastrutture sanitarie critiche e per l’approvvigionamento di fattori produttivi critici.

0 visualizzazioni

© 2029 by IPA - INVESTMENT PROTECTION ADVISORS

prima ETFNews 12 - 07 2020.jpg

Scarica la tua copia gratuitamente

del settimanale nostro partner

PRIMOSEGNO EDIZIONI