Cerca
  • Redazione

BCE pubblica i dati SREP 2019

Lo scorso 28 gennaio la BCE ha pubblicato i risultati del cd. SREP (“Supervisory Review and Evaluation Process”, processo di revisione e valutazione prudenziale) condotto nel corso del 2019. I risultati pubblicati attestano una certa stabilità rispetto al 2018 per quanto attiene i requisiti e orientamenti complessivi SREP ed i requisiti di secondo pilastro. In un’ottica di maggiore trasparenza tuttavia, la BCE ha pubblicato per la prima volta anche i dati sui requisiti di secondo pilastro aggregati per modello imprenditoriale e le informazioni per singola banca. I punteggi SREP in particolare hanno evidenziato alcune aree di deterioramento: l’analisi dei modelli imprenditoriali ha rilevato come gli utili degli enti creditizi siano significativamente inferiore al costo del capitale; i punteggi assegnati alla governance interna sono progressivamente peggiorati negli ultimi anni. Tuttavia, nonostante permangano alcune preoccupazioni, il Presidente del Consiglio di Vigilanza della BCE si dichiara sufficientemente soddisfatto del livello complessivo di adeguatezza patrimoniale degli enti vigilati, dovendo in seguito l’attività di vigilanza concentrarsi su altri aspetti, quali la governance interna e i rischi operativi delle banche.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Individuate le categorie omogenee per usura

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 242 del 30 settembre 2020 il decreto del Ministero dell’economia e delle finanze del 26 settembre 2020 di classificazione delle operazioni creditizie per categor

Antiriciclaggio: l’EBA risponde alla Commissione Europea

La Commissione europea aveva di recente investito l’EBA di suggerire le modifiche da apportare alla Direttiva (UE) 2015/849 in tema di antiriciclaggio, con l’obiettivo di maggiore rafforzamento del q