Divieto di cure antibiotiche preventive in campo veterinario


Le nuove norme sui farmaci veterinari, approvate in giugno, hanno ribadito il divieto di utilizzare preventivamente antibiotici nei mangimi medicanti. Le nuove norme sono state dettate per frenare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza e per fermare l'uso preventivo di antibiotici. L’uso sarà consentito solo quando il rischio di diffusione dell’infezione tra un gruppo di animali risulti elevato, quando cioè non vi siano alternative e sempre a seguito di un parere di un veterinario.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie