Gli abusi del condòmino e i rimedi


Nel caso in cui un condòmino sopraelevi il proprio terrazzo sul lastrico solare di proprietà del condominio, cosa possono fare i condòmini per bloccare l’abuso?

I singoli condomini e il condominio possono opporsi alla sopraelevazione se pregiudica le caratteristiche architettoniche dell'edificio e, se già eseguita, ne possono chiedere la riduzione in pristino e il risarcimento del danno.

L'azione proponibile dai proprietari esclusivi del piano sottostante e comproprietari delle parti comuni è soggetta a prescrizione ventennale perché, argomentano gli Ermellini, il diritto reale del condomino a fare valere la non alterazione del decoro è un diritto disponibile e si prescrive in 20 anni per mancato esercizio. (Cass. Civ., 05/10/2012 n. 17035)


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie