Decreto dignità e gioco d'azzardo


Il “Decreto dignità” del Governo, tra i molti temi, affronta il problema relativo alla pubblicità del gioco d'azzardo.

Il decreto si propone di contrastare la ludopatia e quindi vieta la possibilità di pubblicizzare il gioco d'azzardo. L’iniziativa del vice-premier e ministro Luigi Di Maio, ha creato preoccupazione sia nel mondo del calcio che nel mondo dei media, che temono un calo di introiti con l’introduzione dei nuovi paletti. L'iniziativa viene invece accolta positivamente delle associazioni dei consumatori, da sempre impegnate nella lotta alle ludopatie. Secondo alcune associazioni di consumatori il decreto, per essere efficace, non dovrebbe contenere deroghe per le pubblicità che godono del logo sicuro dell’Agenzia dei Monopoli ma dovrebbe riguardare, in generale, tutti i giochi d'azzardo.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie