A2A incontra le associazioni di consumatori; gli scenari del mercato libero dell'energia


Dal 1 luglio 2019 si passerà definitivamente al mercato libero e non sarà più possibile concludere contratti per l'energia elettrica o gas in regime di "tutela". Secondo un’indagine condotta da Doxa per conto di A2A Energia, i consumatori non sono sufficientemente informati sulle differenze tra i servizi tutelati e il mercato libero, ed in particolare sulle modifiche che il prossimo anno interesseranno oltre 20 milioni di italiani. La legge Concorrenza ha infatti previsto il superamento del servizio di maggior tutela dell’elettricità e del gas a partire dal 1° luglio 2019. A2A Energia ha pertanto presentato le campagne di comunicazione per informare i consumatori, al fine di aiutarli nella scelta del fornitore in regime di marcato libero. La campagna informativa è stata presentata in anteprima a 20 associazioni di consumatori. A2A inoltre ha siglato un protocollo d’intesa con le associazioni dei Consumatori riconosciute dal CNCU per la costituzione di un Organismo di Conciliazione Paritetica con la quale utenti e impresa possono risolvere in via stragiudiziale le controversie.

#elettircità

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie