ESMA è mancata armonizzazione controlli e sanzioni


L’Esma denuncia la mancata armonizzazione delle normative e dei trattamenti sanzionatori a livello comunitario in caso di mancata applicazione delle regole. Il regolamento europeo sui derivati ha introdotto, a carico delle controparti di un contratto derivato, una serie di obblighi al fine di ridurre il rischio dei mercati derivati e migliorarne la trasparenza. Si è trattato di un lavoro complesso, non ancora ultimato. La Commissione Europea è in procinto di  semplificare gli obblighi di comunicazione soprattutto da parte delle società non finanziarie.

Il Regolamento UE n. 648/2012 sugli strumenti derivati OTC è il cardine dell’attività di vigilanza e dell’efficacia dell’azione informativa diffusa da parte delle autorità nazionali di controllo e anche un investimento nella diffusione di tecniche di mitigazione dei rischi. 


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie