Il 18 giugno scade l’Imu-Tasi


Si verserà metà imposta del 2017 e sono previste entrate per 10 miliardi di euro alle casse dei comuni.

Saranno esclusi i proprietari di prima casa e per chi non ha registrato cambiamenti pagherà il 50% dell'imposta versata l'anno precedente.

Per gli immobili dati in affitto è previsto che una quota della Tasi, tra il 10 e il 30%, pagata dal conduttore probabilmente pari al 10%. Per gli affitti a canone concordato potrebbe esserci l’abbattimento dell'imposta del 25% ma dipende da caso a caso.

#impostacasa

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie