Il tema caldo delle pensioni e le proposte sul prossimo tavolo del Governo


Sul prossimo tavolo del Governo tra le prime argomentazioni da approfondire ci sarà sicuramente la discussione sul tema delle pensioni. A prescindere da ciò che è stato fatto finora, ci sono sicuramente due aspetti centrali. Il primo, il costo del sistema pensionistico è centrale per riuscire a gestire il volume annuo e garantire i diritti ad ogni cittadino. Il secondo, le varie riforme hanno creato nei cittadini più amarezze, in quanto dopo aver maturato il diritto alla pensione, si son visti slittare il raggiungimento della stessa a seguito di qualche riforma. Ad oggi si è sicuramente aperto un confronto, uno è quello di andare in pensione con quota 100 tra età e contributi o 41 anni di contributi a qualsiasi età così come previsto dal contratto di governo dei vincitori le elezioni. Secondo il presidente dell’Inps Tito Boeri, il costo potrebbe essere gestito se si reintroducono le finestre ed altri strumenti. Tutte le ipotesi sono allo studio.

#pensioni

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie