Istat: rapporto Noi Italia, miglioramento ma solo al Nord


Situazione generalmente migliorata sia sul piano sociale che su quello economico ma il Sud rimane dietro fino ad essere sul fronte dell’occupazione nell’ultima posizione nella graduatoria della Ue confrontando le diverse macro-aree italiane con quelle dei Paesi Ue. Presente l’esistenza di disuguaglianze a livello territoriale e un forte svantaggio del Mezzogiorno. Incrementa però l'intensità della povertà assoluta, più accentuata al Centro Nord che dal 18,0% passa al 20,8%, mentre nel Mezzogiorno si sposta dal 19,9% al 20,5%.

#povertà #disuguglianza

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie