Legittimazione dell'amministratore condominiale


La Corte di Cassazione con la sentenza n. 2411 del 31 gennaio 2018, ha ribadito che nelle controversie sulla gestione delle parti comuni, la legittimazione ad agire e ad impugnare spetta all'amministratore.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie