Bitcoin, George Soros ci ripensa e investirà nella criptovaluta


George Soros cambia idea e decide di investire in dopo averla definita “una tipica bolla”.

Bloomberg scrive che il gestore di investimenti al Soros Fund Managment, Adam Fisher, avrebbe iniziato a scambiare le cripto.

Solo lo scorso gennaio, Soros aveva definito il Bitcoin una “non moneta in quanto può oscillare del 25% in un giorno”.

Da quel momento, il Bitcoin Bitcoin ha ceduto oltre il 41% del suo valore e quasi il 50% dai suoi massimi.

Sempre a gennaio, però, Soros aveva negato il collasso della criptovaluta nonostante la brusca rottura.

Secondo Soro, infatti “i dittatori mondiali si rivolgeranno al Bitcoin e alle altre criptomonete al fine di accumulare i loro tesoretti all’estero”.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie