Banche, strategie e mutui


Finanziare più dell’80 del capitale, è la nuova strategia che prende forma nel mondo bancario e per questo si cercano mutuatari. Sicuramente appare come un paradosso, considerando che molte famiglie hanno difficoltà per l’accesso ai prestiti per la casa. La strategia parte dal fatto che c'è un rallentamento delle surroghe e una lentezza della ripresa sulle compravendite immobiliari. Infatti Crif a febbraio ha segnalato una contrazione sui mutui del 6,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le banche sono interessate soprattutto a quella fascia di prodotti che finanzia una quota compresa fra l’80% e il 90%, che presenta tassi di default bassi, intorno al 2 per cento. Per le banche questa fascia sembra una sorta di «rischio calcolato» perché oltre tali livelli la probabilità di non essere rimborsati cresce in misura rilevante.

#strategiebancarie

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie