Rallenta la crescita nell’Eurozona per le pmi


L'indice Pmi scende a 55,3 punti e il dato fa peggio delle stime. L’indice Pmi composto segna il tasso più basso da 14 mesi, cioè manifatturiero più servizi. Lo indica Bme/Markit Economics che rileva come secondo le stime degli analisti avevano previsto un calo più contenuto a 56,8 punti. Una soglia intorno ai 50 punti fa da spartiacque tra espansione e contrazione del ciclo. Rallentamenti nella crescita anche in Germania a marzo dove l’indice composto è sceso a 55,4 punti da 57,6 punti di febbraio, contro le previsioni per una flessione di 57 punti.

#pmi #indicecomposto

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie