Diminuzione delle sofferenze bancarie in Italia


Flessione superiore alle previsioni. L’ importo è sceso sotto i 60 miliardi con un calo del 32% rispetto a fine 2016. Emerge dal rapporto mensile dell’Abi che le sofferenze a inizio anno si sono attestate a 59,3 miliardi di euro, in diminuzione rispetto ai 64,1 miliardi del mese precedente e in calo di 27,5 miliardi rispetto a dicembre 2016 di 86,8 miliardi. Di conseguenza è sceso anche il rapporto tra le sofferenze nette e gli impieghi totali, che si è ridotto a 3,4% a gennaio (era 4,9% a fine 2016), e quello tra sofferenze nette e capitale (al 13,4%, dal 19,7% del 2016).

#sofferenzebancarie

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie