Atlantia-Acs, stop alla guerra delle Opa e alleanza per il controllo di Abertis


Atlantia e Acs-Hochtief hanno trovato l’accordo su Abertis.

A quanto risulta ha prevalso l’ipotesi di presentarsi in maniera congiunta alla conquista del gruppo spagnolo. In particolare, verrà costituito un veicolo attraverso cui verrà promossa l’Opas su Abertis e sarà partecipato con quote assai simili dal gruppo italiano e da quello guidato da Florentino Perez.

Promuovere una nuova Opas rischia di dilatare eccessivamente i tempi dell’operazione ed ecco perché, allo stato, appare più sensato mantenere in vita l’Opas lanciata da Acs-Hochtief e firmare l’asse tra Atlantia e Florentino Perez all’interno di quell’ambito. Tanto più che giusto ieri il prospetto dell’offerta Hochtief ha ricevuto il via libera della Cnmv, la Consob spagnola.

Quel che nascerà da questa operazione congiunta sarà dunque un veicolo che metterà a fattor comune il proprio know how per promuovere lo sviluppo di Abertis ma non solo. Nella newco si vanno infatti ad alleare uno dei principali costruttori e uno dei principali operatori infrastrutturali al mondo. Il che implica che verranno messe a disposizione l’uno dell’altro le reciproche specificità.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie