Un miliardo per reindustrializzazioni, centri storici e turismo


Deliberato dal Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) un fondo di 200 milioni per contrastare le delocalizzazioni e 850 milioni per i contratti di sviluppo. Un miliardo e 50 milioni per gestire i processi di reindustrializzazione, transizioni e crisi industriali. Di questi, 740 milioni di euro serviranno per rafforzare l'offerta culturale, potenziare i sistemi urbani e la promozione turistica. Cinquantanove interventi, 360 milioni vanno ai centri storici di Napoli, Palermo, Cosenza e Taranto, 10 milioni per Pompei, 32 milioni per la parte antica di Ostia, 20 milioni al litorale domizio, 135 milioni per l’audiovisivo e le imprese creative, 55 ilioni per il turismo sostenibile.

#investimentipubblici

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie