Inter, fair play finanziario schiacciato sotto 638 milioni di debiti


Il patrimonio netto consolidato dell' Inter è negativo per 83,41 milioni al 30 giugno 2017 e ormai è da anni in rosso.

Questo significa che il capitale versato dai soci è insufficiente a coprire le perdite accumulate.

Spiccano i debiti verso banche per 208 milioni, verso soci per finanziamenti per 221 milioni e debiti verso altri club per l’acquisto di calciatori per 112,5 milioni. I crediti totali sono aumentati da 89,2 a 165,3 milioni. La liquidità si è ridotta a 14,76 milioni, rispetto ai 32,3 milioni di giugno 2016.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie