Legittimo il pignoramento del conto corrente del condominio


Il Tribunale di Milano, in una recente sentenza, ha stabilito che il pignoramento del conto corrente condominiale da parte del creditore del condominio serve a soddisfare in via esecutiva la sola obbligazione per l’intero gravante sull’ amministratore e non interferisce con il meccanismo del beneficio di escussione di cui all’art. 63 delle Disposizioni di attuazione del Codice Civile.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie