La lingerie La Perla acquisita dagli olandesi di Sapinda Holding


Un esito a sorpresa quello che ha portato alla cessione del gruppo La Perla alla società d'investimento olandese Sapinda Holding.

L'accordo con Sapinda è arrivato dopo il fallimento della trattativa tra la Pacific Global Management Group di Scaglia e i cinesi del Fosun Fashion Group che, secondo i rumors, avrebbero offerto una cifra esigua per il marchio di lingerie italiano, forse con l'obiettivo di delocalizzare il marchio. Silvio Scaglia nel luglio 2013 ha versato poco più di 69 milioni di euro al Tribunale di Bologna per rilevare il marchio di lingerie fondato dalla famiglia Masotti nel 1954 e ceduto nel 2007 a un fondo americano. Per il rilancio dell'azienda, il manager aveva investito oltre 300 milioni di euro.

Top secret il valore dell'operazione.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie