Diamanti e banche: che ne sarà?


Dopo che l'Antitrust ha comminato sanzioni milionarie a banche e operatori del settore, gli attori non sono stati a guardare, e hanno proposto riposto al TAR.

La Procura di Milano è indubbiamente interessata alla vicenda, e sul presupposto siano state commesse truffe a danni dei risparmiatori, sono state seguite perquisizioni presso le sedi di Intesa Sanpaolo, Banco BPM, Unicredit, MPS e Banca Popolare di Bari.

Questo accadeva a giugno 2017.

Le associazioni di consumatori, ai sensi dell'art. 7 del Codice del Consumo, stanno elaborando le modalità operative di un istituendo Organismo di Conciliazione.

Nel frattempo c'è chi ha proposto il rimborso dell'investimento.

Ma ocorre esaminare le proposte, la documentazione sottoscritta, e capire se effettivamente sussista il diritto al risparmiatore ad ottenere un pieno soddisfacimento o conciliare.

I prezzi erano gonfiati, e le banche non hanno svolto una mera attività di "passacarte".

Ancora una volta c'hanno provato. Ma questa volta si sono arrese prima.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie