Antitrust apre istruttorie contro alcune società di telefonia


Adoc, Assoutenti, Cittadinanzattiva,Movimento Difesa del Cittadino

e Codacons hanno segnalato all’Autorità Garante le condotte di molte società di telefonia che minacciavano i propri clienti con solleciti di pagamento per fatture non saldate e presunti addebiti insoluti, anche oggetto di contestazione, paventando l’iscrizione alla banca dati dei morosi SIMoITel, che non è ancora operativa. SIMoITel è una banca dati, ancora non operativa, finalizzata esclusivamente alla “prevenzione delle morosità intenzionali della clientela titolare di contratti per la fornitura di servizi di telefonia fissa e mobile post-pagata”.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie