L'Antitrust sanziona Whatsapp


L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato WhatsApp Inc. con una multa di 50 mila euro

per aver violato gli obblighi informativi nei riguardi dei consumatori previsti dalla legge e per aver consapevolmente omesso quanto disposto dall’Agcm e per non aver dato esecuzione al provvedimento, con il quale era stata accertata la vessatorietà di alcune clausole dei Termini di Utilizzo dell’applicazione WhatsApp Messenger. “Una multa a dir poco ridicola”, commenta Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, “fino a che non si stabilisce che le multe devono essere almeno superiori all’illecito guadagno ottenuto con pratiche illegittime non andremo da nessuna parte”, conclude Dona.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie