Protocollo d’intesa RFI e AdSPMAS: verranno potenziati i porti di Potenza e Chioggia


E' stato firmato in mattinata da Maurizio Gentile Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e Pino Musolino Presidente dell'Autorità del Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, il protocollo d'intesa per il potenziamento infrastrutturale dei due scali marittimi di Potenza e Chioggia.

Nei prossimi sei mesi saranno individuati gli interventi necessari all'upgrading delle infrastrutture portuali, anche in relazione alla crescita dei traffici, all'ulteriore sviluppo previsto, e al miglioramento delle loro connessioni con la rete ferroviaria nazionale.

"Questo tipo di interventi – Spiega

Maurizio Gentile, Amministratore Delegato di RFI – rientra nella più ampia strategia di sviluppo dell'intero sistema logistico del Paese, che ci vede impegnati con l'obiettivo di incrementare il trasporto merci su ferro, attraverso il potenziamento della rete ferroviaria nazionale, l'adeguamento agli standard internazionali, il miglioramento della connettività dei porti con le altre infrastrutture di interscambio, i valichi internazionali e le linee che fanno parte dei corridoi TEN-T".


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie