Parcella anche in caso di rinuncia


La sentenza 184/2018 della Corte di Cassazione ha stabilito che la parcella dell’avvocato deve essere pagata anche in caso di transazione o di abbandono del giudizio. La Corte ha inoltre ribadito che le parti sono tenute in via solidale al pagamento degli onorari degli avvocati anche nei casi in cui siano stati stipulati accordi senza l’intervento del giudice o degli avvocati.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie