Applicabilità dell’imposta sostitutiva: l’intervento della Corte Costituzionale


Secondo la Corte Costituzionale è legittima l’applicazione, anche a intermediari finanziari diversi dalle banche, dell’imposta sostitutiva per i finanziamenti a medio/lungo termine. La sentenza 242/2017 ha infatti stabilito l’incostituzionalità dell’art. 15 del Dpr. 601/1973 nella parte in cui limita l’applicabilità dell’imposta sostitutiva ai finanziamenti a medio lungo termine concessi dalle

sole banche.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie