Lufthansa conferma l'interesse per Alitalia ma firma accordo dopo i tagli al personale


Necessaria una profonda ristrutturazione di Alitalia prima di firmare un eventuale accordo per acquistarla. E’ contenuto in una lettera del ceo di Lufthansa Carsten Spohr indirizzata direttamente al ministro Calenda. Secondo il capo della compagnia tedesca, la "Nuova Alitalia" dopo la ristrutturazione dovrà essere più piccola per personale e flotta. Intanto la concessione del prestito ponte di 600 milioni e degli ulteriori 300 milioni per Alitalia ha creato molti reclami in quanto secondo i concorrenti non rispetta le condizioni di mercato violando le regole Ue.

#compagnieaeree

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie