Avviata la cessione di Pirelli per la quota in Mediobanca


A sessanta anni da socio in Mediobanca, infatti era entrato nel 1958, il gruppo Pirelli decide di uscire con la cessione della sua quota di 1,78% nel gruppo milanese. L'operazione, seguita da Bnp Paribas in qualità di bookrunner, è avviata con un'offerta riservata a investitori qualificati.

L’istituto, all’epoca era guidato da Enrico Cuccia, con i soci Comit, Credito Italiano, Banca di Roma, Lazard, Lehman Brothers, Berliner Handels Gesellschaft, Sofina che detenevano circa il 55% del capitale. In una nota il gruppo Pirelli precisa che durante la fase di riordino del riassetto azionario per il ritorno in borsa, ha deciso di focalizzarsi sulle attività che girano intorno al mondo del pneumatico.

#pneumatici #gruppiindustriali

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie