Cassazione: anche i sindaci possono rispondere di bancarotta fraudolenta


La sentenza n. 52433/2017 della Corte di Cassazione ha sancito che i sindaci di una società pos

sono rispondere di bancarotta fraudolenta in caso di omessa vigilanza sull’operato di amministratori che commettano un falso in bilancio in una S.p.a. in dissesto finanziario.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie