Scivolone del Bitcoin,dopo aver toccato i 20.000 dollari precipita a 11 mila


Affonda il Bitcoin. La criptovaluta perde circa il 40%, cioè 121 miliardi di dollari, un quarto della sua capitalizzazione di mercato. Pesano i dubbi sul reale valore degli asset virtuali e dai problemi di cybersicurezza dove le autorità segnalano di fare attenzione ai rischi delle valute digitali. Una pressione che si ripercuote anche sulle altre criptovalute: Ethereum, alternativa al Bitcoin perde il 35%, il Bitcoin cash segna perdite del - 42,6% e il Litecoin il - 43%. Sospesi temporaneamente anche gli ordini di acquisti e vendite per l'eccessiva volatilità. Attualmente, sono soprattutto i singoli investitori a scommettere sul Bitcoin e altre criptovalute, ma il fenomeno interessa molto, sia Wall Street che le grandi banche come Goldman Sachs e JPMorgan.

#criptovalute

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie