Amazon raggiunge un accordo per 100 milioni di euro con l’Agenzia delle Entrate


La compagnia americana ha raggiunto un accordo con il fisco italiano relativamente al periodo dal 2011 al 2015 pagando nel complesso 100 milioni di euro e chiudendo così le controversie per i pagamenti di imposte del periodo dell’ultimo quinquennio. Si risolvono quindi anche i potenziali accertamenti relativi alle indagini fiscali, condotte dalla Guardia di Finanza e dalla procura della Repubblica di Milano. Previsto per il futuro un accordo preventivo per la tassazione in Italia per le attività riferibili al nostro Paese. Soddisfatta Amazon per l'intesa raggiunta, comunicando che è stata costituita la succursale italiana di Amazon EU Sarl che registra tutti i ricavi, le spese, i profitti e le imposte dovute in Italia per le vendite al dettaglio, posto in cui la società ha investito oltre 800 milioni di euro dal 2010 e creato oltre 3000 posti di lavoro.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie