Web tax al 6% su ricavi


Dopo autorevoli interventi massmediatici sul tema, l’emendamento alla manovra sulla web tax presentato da Massimo Mucchetti (Pd), ne è il corollario.

La proposta prevede che «l’imposta sulle attività digitali pienamente dematerializzate», la nuova web tax, sarà pari al 6% dei ricavi «per la cessione di servizi pienamente dematerializzati da parte di soggetti non residenti a soggetti residenti in Italia». «I soggetti oggi non residenti - si legge ancora nell’emendamento - che scegliessero a questo punto di realizzare una stabile organizzazione in Italia, vedrebbero tassata, come avviene normalmente per tutte le società, la base imponibile dichiarata e verificata dalle Entrate».


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie