Cassazione: non si può impedire l'accesso alle parti comuni del condominio


La Corte di Cassazione, nell'ordinanza n. 23300/2017, ha stabilito che il condomino deve poter accedere ai beni condominiali ex art. 1117 c.c., ad esempio il terrazzo su cui si trovano le antenne o l'androne dove si trovano i contatori. Trattandosi di parti dell'edificio destinate all'uso comune, il condomino deve poterne fruire liberamente insieme agli altri condomini.


0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie