Assalto ai supermercati per accaparrarsi il cibo

E’ corsa agli acquisti ma di prima necessità. Queste le reazioni da nord a sud dopo le decisioni del governo di attuare delle misure più stringenti. Praticamente presi d’assalto, i supermercati di tutta Italia. File di consumatori per fare scorte di alimenti e per cercare invano mascherine e gel disinfettante. Una corsa ritenuta ingiustificata oltre che pericolosa, in quanto i negozi di alimentari e farmacie resteranno aperti normalmente, ha sottolineato il governo. Inutile quindi accalcarsi per fare incetta di prodotti, aumentando anche le occasioni di contagio. Abbiamo scorte di principi attivi e medicinali fino a tre mesi e i produttori continuano a lavorare per garantire la fornitura, dichiara Federfarma e anche per i supermercati è la stessa cosa.

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie