Vittime di omicidi, più femminicidi nell’ambiente domestico

Nel 2018, sono stati commessi 345 omicidi (357 nel 2017). Per le donne il rischio è soprattutto nell’ambiente domestico: sono uccise soprattutto da partner o ex partner (54,9%) e da parenti (24,8%); per gli uomini lo spazio pubblico: il 37,7% è vittima di sconosciuti mentre il 33% non ha un autore identificato. Negli ultimi anni è diminuita la mortalità per omicidio volontario soprattutto per gli uomini, in particolare quella causata dalla criminalità organizzata di tipo mafioso. Nel 2018 si sono verificati 212 omicidi di uomini e 133 di donne. Nel triennio 2016-2018 la quota di stranieri tra le vittime di omicidio è del 21,1%; il 20,2% è composto da maschi e il 23,1% da femmine. Dai primi anni Novanta, l’Italia ha visto diminuire il tasso di omicidi.

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie