Industria, pesa il virus su fatturato e ordinativi

A maggio, il fatturato dell’industria aumenta del 41,9%, con un incremento rispetto al mese precedente; nella media del trimestre marzo-maggio l’indice complessivo è diminuito del 33,0% rispetto alla media del trimestre precedente. A maggio, balzo in avanti del 42,2% anche per gli ordinativi, mentre su base trimestrale si rileva un calo del 36,3%. La dinamica congiunturale del fatturato riflette aumenti su entrambi i mercati: +45,7% il mercato interno e +35,2% quello estero. In maniera analoga, l’incremento degli ordinativi è dovuto alle commesse provenienti dal mercato interno (+55,9%) rispetto a quelle provenienti dall’estero (+26,2%). Gli indici del fatturato mostrano aumenti congiunturali diffusi in tutti i raggruppamenti principali di industrie.

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie