Censis, italiani risparmiatori perché preoccupati

L’ultimo report del Censis, l’istituto di ricerca socio-economica, dal titolo «Il valore della diversità nelle scelte d’investimento prima e dopo il Covid-19» evidenzia come il risparmio degli italiani sia più una tendenza al risparmio forzoso, condizionato dal clima di incertezza in generale. L’istituto, nella relazione conclusiva, parla esplicitamente di risparmio forzoso, che accomuna diversi gruppi sociali. Sono quasi 7 italiani su 10 al momento a segnalare la loro paura per la situazione finanziaria familiare, il 67,8% teme per la propria situazione economica, percentuale che cresce persino al 72% tra millennial e più accentuata al Sud. Una tendenza che accomuna ogni gruppo sociale senza considerare il reddito ma manifesta timori a lungo termine.

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie