Pil globale, coronavirus potrebbe impattare dello 0,3%

L’agenzia di rating Standard & Poor’s, fra le prime tre agenzie al mondo, prevede un impatto dello 0,3% sull'economia mondiale per effetto del coronavirus. Secondo quanto sostiene S&P, la velocità e la diffusione dell’epidemia possono rappresentare un serio rischio per tutti i paesi del mondo. Le considerazioni sono effettuate anche in considerazione del rallentamento della Cina, sulla quale le previsioni sul Pil sono state ridotte dal 5,7 al 5%. La situazione del paese ha indotto anche General Motors a sospendere le attività per la mancanza di componenti dalla Cina, dovuta al blocco degli impianti di produzione per la prevenzione della diffusione del coronavirus. Le due linee, sarebbero in grado di produrre circa 400.000 automobili l’anno.

0 visualizzazioni0 commenti
A cura di
LOGO PRIMOSEGNO WEK MAGAZINE.png
Le ultime notizie